L’Edicola di san Gennaro

La raccolta dei miei articoli in piccoli opuscoli da collezionare:  clicca qui

L’Edicola di San Gennaro è posta sul sagrato della chiesa di santa Caterina a Formiello in posizione pressoché centrale tra il castel Capuano, la chiesa e porta Capuana.

Fu voluta e pagata dalla Deputazione del Tesoro di San Gennaro come ringraziamento per la protezione accordata dal santo alla città in occasione di varie calamità.

Domenico Antonio Vaccaro nel 1708 portò a termine il monumento scolpendo il busto di san Gennaro, dall’aspetto bonario, diverso da quello aristocratico che di solito gli si attribuiva.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.