Piazza Garibaldi da via Mancini

Di spalle la statua di Giuseppe Garibaldi li collocata da inizio 1900 mentre si nota sullo sfondo della foto la mancanza di alcuni fabbricati che facevano parte della prima stazione ferroviaria unificata di Napoli.
La stazione con il tempo venne a trovarsi al centro di una piazza ormai enormemente urbanizzata da non poter essere possibile aumentare il numero dei binari a fronte di un sempre più crescente traffico ferroviario.
Per cui negli anni ’50 venne deciso il suo arretramento dove sarebbe stato possibile allargarne il piazzale e con la conseguente demolizione dei compianti fabbricati in sopraelevazione, mentre la struttura interrata venne utilizzata come metropolitana.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.